Fosso del Biscione (Oriolo Romano)

fosso del BIscione

Oggi siamo qui a raccontare una breve esperienza di un’escursione nei pressi di Oriolo Romano alla ricerca del fosso del Biscione, un piccolo corso d’acqua che attraversa il PARCO NATURALE della MOLA e si congiunge con il fiume Mignone proprio in prossimità dell’antica costruzione.

Il luogo è affascinante e immerso nel verde fitto dei boschi che lo avvolgono in un abbraccio di vegetazione rigogliosa. Le enormi querce che spesso si incontrano lungo il fosso del Biscione fanno balzare la mente all’immaginario fiabesco, fatto di fate, gnomi e folletti…

CONSIGLI:

Una volta entrati in acqua bisogna veramente centellinare i movimenti e rimanere nel più profondo silenzio. Il minimo rumore può rompere il delicato equilibrio della quiete circostante e vi negherà la possibilità di vedere con i vostri occhi che in questo rigolo d’acqua non ci sono solo “pescetti” lunghi un dito….

Le ridotte dimensioni del corso d’acqua (in effetti stiamo parlando di un fosso) e la bassa portata  (una profondità media di 20-30 cm) fanno di questa una meta molto difficile da affrontare con la coda di topo e costringono spesso ad avere una certa padronanza della tecnica di lancio.

Triotto (Rutilus rubilio) pescato a mosca nel fosso del Biscione

Devo ammettere che affrontandolo con la mia canna 7’6 coda 3 mi sono spesso ritrovato stretto e se avessi potuto sarei sceso almeno ad una 6’6 più corta, magari con una coda 2….

CONSIGLI:

ggirando la cascata della Mola (dove il fosso del Biscione confluisce nel Mignone) si arriva ad una modesta spianata d’acqua che sovrasta la cascata. Inizialmente si incontrano moltissimi piccoli Triotti (Rutilus rubilio), presenti in abbondanza lungo tutto il tratto, ma se ci si addentra (sempre con molta premura di non creare troppo rumore), ci si può imbattere anche in catture impreviste. Non sono molti, ma ci sono dei bellissimi Cavedani dalla livrea perfetta e senza alcun tipo di parassita.

Cavedano pescato a mosca nel Fosso del Biscione - Oriolo Romano (RM)

Se vi recate nel periodo estivo, consiglio vivamente di usare come tip uno 0.10 oppure 0.12 poiché il fosso, specie nel periodo estivo ha una debole corrente e le acque sono cristalline.

Ti è piaciuto questo articolo?

CONSIDERA SEMPRE UNA DONAZIONE.

Grazie

[paypal-donation]

Ecco alcuni scatti (fatti col cellulare scusate…) del posto..

About Marco