Un piccolo paradiso – Il Rio Fiume

100_0637

A due passi da Roma esiste un piccolo paradiso immerso nei folti boschi dei monti della Tolfa. Questo piccolo corso d’acqua che si protende fino alla costa Tirrenica nei pressi di Santa Severa, attraversa in un percorso fitto e districato, uno dei panorami più belli e suggestivi di tutto il Lazio.  Facilmete raggiungibile dalla via Aurelia lo si può già scorgere nel suo tratto finale prima di imboccare la strada statale che si dirige verso Tolfa. L’aspetto di questo “fiumiciattolo” inizialmente spiazza perchè sembra che ci sia pochissima acqua, ma basta immergersi nel bosco  in uno dei tanti ingressi lungo la strada per capire di cosa stiamo parlando. Colpisce molto l’estrema predominanza della natura che circonda questi luoghi, il silenzio che di tanto in tanto viene spezzato da qualche richiamo animale o dal vento che si perde nella folta macchia in un sussurro velato.

100_0646La popolazione ittica è prevalentemente composta da Lasche e Vaironi, ma si trovano spesso anche Cavedani di discreta taglia che spesso sono appostati nella miriade di dislivelli che propone questo corso d’acqua.

Il Rio Fiume si presta molto bene per la pesca a mosca, specie per coloro che vogliono provare la tecnica di lancio nello “stretto”, cioè in luoghi dove la coda la si stende poco dietro di se. Di certo è uno di quei posti dove le catture “importanti” bisogna un po andarsele a cercare, ma per chi è amante delle lunghe passeggiate a stretto contatto con la natura, questo è un luogo dove vale la pena soffermarsi.

Ecco alcuni scatti fotografici realizzati durante una “passeggiata” a pesca lungo le sponde di questo piccolo fiume. Come potrete notare dalle fotografie, le acque sono limpidissime…

Ti è piaciuto questo articolo?

CONSIDERA SEMPRE UNA DONAZIONE.

Grazie

[paypal-donation]

About Marco